RIVISTA ONLINE

Translate

mercoledì 4 maggio 2016

PENNE ARMATE: Rose & Pallottole

La nuova antologia poetica edita Matisklo Edizioni






"Ho fondato Penne Armate con l'idea di una mega jam di poeti, scrittori, artisti che hanno l'unico scopo di condividere e valorizzare l'arte senza nessun legame, senza nessun obbligo, sfiorarsi e mettersi in gioco tra autori celebri e meno conosciuti, italiani e stranieri. Matisklo Edizioni ha realizzato tutto questo, siamo al terzo titolo con questo editore, dopo "cose in versi" e "cose in prosa" ho visto risvegliarsi un forte interesse verso la poesia e i lavori di gruppo, soprattutto attraverso i social. Non a caso uno di questi primi due ebook è stato inserito nella classifica best-seller ebook per una settimana su Ultimabook
Ora che la casa editrice da quest'anno ha anche una veste cartacea credo che questa nuova antologia di poesie "Rose & Pallotole" volerà ancora più in alto, perché noi continuiamo a crescere insieme a chi ci concede queste splendide opportunità."
Così rivela Fabrizio Raccis fondatore del Gruppo Penne Armate, volto noto dell'editoria con ben sette pubblicazioni all'attivo(l'ottavo in uscita) e un primo premio nazionale per la poesia, questo è uno dei gruppi più attivi sul social network Facebook che nonostante non abbia migliaia di iscritti, è un concentrato di ottimi autori, ognuno con il suo bagaglio artistico e culturale, ci sono pittori, body artist, musicisti, poeti, cantanti. Tutti con un senso innato per l'arte di stupire e sensibilizzare i lettori.
Ma Penne Armate come dice la nota in calce sulla pagina Facebook, è l'antitesi dei collettivi, un gruppo di reparto avanzato, che affrontano il panorama artistico come sbranatori di bellezza. Ma non quella bellezza comune, quella che ristagna sulla superficie, bensì quella celata nei lati più oscuri, nei corridoi bui. Quella nascosta tra le mura sgretolate di questo secolo decadente, l'arte di dissacrare l'arte. È un tentativo di andare oltre la cultura dominante senza perdere di vista la “forma mentis”.
Un gruppo "libero" dunque, capace di mettere insieme i mille volti della letteratura contemporanea, fatta di stili e ideali molto diversi, ma forse la forza di questo "gruppo" sta proprio qui, degli occhi sconosciuti che si guardano e si compiacciono l'uno dell'altro e poi vanno avanti ognuno per la propria strada, lasciando un segno indelebile nella scrittura.

Questa terza antologia contiene la prefazione di Francesco Vico l'editore, e una nota introduttiva di Fabrizio Raccis con i testi di ben trentacinque autori: Alessia D'Errigo, Angela Botta, Andrea Ferraris, Barbara Giuliani, Cataldo Dino Meo, David Valentini, Diego Costaggiu, Enrica Meloni, Fabrizio Raccis, Fabio Pinna, Flae Dissa, Francesco Vico, Giada Mancini, Giuseppe Carta, Jule Busch, Ksenja Laginja, Leonardo Bano, Luca Masala, Luca Battaglini, Luigina Carbone, Luigi Finucci, Luca Oggero, Manuela Maroli, Mauro Tolu, Marco Cinque, Mary Blindflowers, Mithraglia, Mariella Buscemi, Maurizio Iodice, Phyllis Morroni, Pippo Marzulli, Redent Enzo Lomanno, Valeria Bianchi Mian, Vera Recanati, Vincenzo Pisanu.
Potete trovare la versione Ebook a soli 2,99 euro oppure per gli amanti del cartaceo, un ottimo libro dalla copertina gialla sfavillante a soli 12 euro, un progetto corposo che merita la giusta attenzione dagli appassionati del genere. 
Vi auguriamo una buona lettura e la riscoperta di un qualcosa che sta tornando alla ribalta anche grazie all'unione di ottime penne, penne armate per l'appunto!




link dell'editore per l'acquisto: http://www.matiskloedizioni.com/roseepallottole/