RIVISTA ONLINE

Translate

domenica 25 novembre 2012

Fantasma

Il vento spegne
quest'ultima candela,
nella grotta
riposano le ossa
consumate
di eterni amanti.
Non posso
che essere geloso
di tale amore,
sulla mia zattera
percorro questo cunicolo
e mi sento solo.
Mi sento solo
nell'abisso,
e se un tempo
la tua voce
illuminava
il mio cammino;
Ora che sono
sul punto di cadere,
cado, come
un corpo morto cade.